"Anzalone affronta il suo handicap prendendolo simpaticamente per il culo" - cit. Linus

Dal Libro: 

"David "Zanza" Anzalone nato a Senigallia nel 1976. Professione : Handicappato. Segni particolari: Nessuno.

Nel 2001 gli è stata lasciata questa singolare carta d'identità che poi è diventata emblematica del suo progetto artistico e di vita "Targato H".Anzalone ha fatto dell'handicap che vive in prima persona la sua forza, ribaltando i luoghi comuni su abilità e disabilità, normalità e anomalia....

Spiazzante, originale e divertente, il vero giullare contemporaneo, una marionetta anarchica che si è ribellata al suo burattinaio. Non è normale e non ci tiene ad esserlo. Trasforma in battuta esilarante tutti i nostri pregiudizi, anche quelli che non pensavamo di avere. E siccome, carogna, sa che a un "povero handicappato" si perdona di tutto, deride senza pietà grandi istituzioni e buoni sentimenti. Attacca quelli in carrozzella (Certa gente c'ha tutti i privilegi... sono i veri borghesi dell'handicap!) e lancia una grande idea imprenditoriale: Noleggia un handicappato e parcheggia dove vuoi"

"Un libro da leggere assolutamente, forte e pungente in tutte le sue sfumature. Dovrebbero leggerlo anche i puritani del 2000, almeno ogni tanto, se la ridono." -Cit. Renè 

Sito web: http://www.zanza.it/htm/libro.htm